loading...

Un sogno ricorrente che sarà capitato a tutti almeno una volta nella vita è quello di perdere i denti. Non è certo un’esperienza piacevole. Al contrario, quando ci si sveglia, la sensazione dominante è un senso di vuoto o di allarmismo, che ci fa scattare immediatamente le mani alla bocca per assicurarci che tutto sia in ordine. Come con tutti gli altri sogni, o incubi, anche quello di perdere i denti ha un preciso apparato simbolico che rimanda agli strati più profondi dell’Io. La dimensione onirica, infatti, non è altro che il riflesso di sentimenti, ossessioni o paure spesso non confessate, che giacciono sepolte nel subconscio in attesa di uscire in superficie attraverso i sogni.

La parola a Sigmund Freud…

Secondo il più celebre psicanalista di tutti i tempi, sognare di perdere i denti ha a che vedere con un desiderio represso di sessualità. Secondo lo studioso, che centrava molte delle sue teorie sul concetto di “libido”, un dente che cade simboleggerebbe l’atto dell’orgasmo. Una variante da lui formulata riguardava il sogno nelle donne in dolce attesa, che in quel caso avrebbe rappresentato la futura nascita del bambino che, come il dente, si distacca dalla madre di cui non sarà più parte integrante. Se il sogno era ricordato con dolore, avrebbe espresso la paura della donna circa l’imminenza del parto.

… e agli psicologi contemporanei

Anche le moderne teorie psicologiche stabiliscono una connessione tra il sogno di perdere i denti e la dimensione sessuale, ma in senso opposto a quello proposto da Freud. Il significato sottinteso sarebbe quello di castrazione, o più genericamente di privazione. Tutte le sfere dell’individuo potrebbero esserne coinvolte, affettiva, professionale, fisica e sociale. Il sogno rispecchierebbe il timore di perdere potere, considerazione, sex appeal o energia vitale. L’invecchiamento o anche un senso passeggero di indebolimento sono spesso gli antecedenti di tale sogno.

Un’altra teoria vede la caduta dei denti come un segnale di grande cambiamento, che obbliga a lasciarsi qualcosa alle spalle. Una ferita, un brutto momento, una fase della propria vita, ma anche la separazione da una persona cara. Distacco, allontanamento e persino morte sono tutte esperienze che possono trovare associazione con il sogno.

Una terza interpretazione riguarda la modalità di relazionarsi con gli altri. I denti rappresenterebbero la maschera che indossiamo nella vita sociale (per fare un’analisi alla Pirandello). Se un dente cade, significa che l’individuo ha problemi a comunicare con l’esterno e si sente inibito e impossibilitato a esprimere le proprie opinioni. Il sentimento dominante è l’imbarazzo, accompagnato da un senso di vulnerabilità che sottintende la paura di essere deriso e non accettato dagli altri.

Declinazioni particolari del sogno dei denti

Ora che abbiamo analizzato le interpretazioni più generali del sogno, ci tocca considerare alcune varianti legate a particolari specifici che possono comparire.

Sognare di perdere tutti i denti, e non solo uno, lascia presagire un desiderio nascosto di ritornare alla propria infanzia, un periodo libero dalle preoccupazioni e dallo stress della vita adulta. Oppure potrebbe annunciare l’arrivo di un momento decisivo per la propria vita, che richiederà forza e maturità per affrontarlo, come un matrimonio, un nuovo lavoro, una nuova casa o un trasferimento in un’altra città o stato.

Sognare denti che dondolano riflette l’insicurezza e incapacità di prendere decisioni coraggiose per la vita. L’idea che il dente potrebbe staccarsi spaventa e simboleggia la paura di compiere dei passi importanti.

Un sogno un po’ più curioso è quello in cui il dente cade e poi viene rimesso a posto dentro la bocca. Il significato trasmesso è che si ha timore del giudizio degli altri e si ha poca autostima per prendersi le responsabilità delle proprie azioni senza avvertire sentimenti di vergogna.

Sognare denti che si sgretolano esprime un senso di fragilità e debolezza o ricorda parole inopportune che hanno ferito gli altri.