loading...

È per definizione il miglior amico dell’uomo, leale e fedele, storico compagno di vita e di caccia, che difende senza esitazioni il suo padrone, anche a rischio della propria vita. Sognare un cane, dunque, ha un’accezione per lo più positiva, di buon auspicio: simbolo di obbedienza e dedizione, garantisce la protezione di chi gli è accanto ed un solido legame di amicizia.

Ovviamente, come qualsiasi altra immagine onirica, è soggetta ad assumere diversi significati, diverse chiavi di lettura, tenuto conto anche del contesto in cui appare il cane, delle sue caratteristiche, relative ad esempio alla razza o al colore, del comportamento e delle reazioni di chi lo sogna, del particolare momento che questi sta attraversando. Senza trascurare, poi, un’altra lettura, che vede nell’amico dell’uomo il suo aspetto diabolico, trasformandolo in Anubi, addetto alla pesatura dell’anima, ed in Cerbero, custode dell’Oltretomba dalle tre teste.

Ci occuperemo approfonditamente di questi aspetti nei paragrafi che seguono.

Cosa significa sognare un cane

Sono tre i principali significati assunti dal cane durante l’attività onirica.

Innanzitutto può rappresentare la propria parte più istintiva, quella più autentica e sincera, che magari non emerge nella vita di tutti i giorni. Oppure può simboleggiare una persona che presta il suo aiuto in un momento delicato, difficile, mostrando la strada migliore da seguire, e ciò in quanto il cane incarna la fedeltà, l’amicizia e la protezione.

Un’altra lettura è quella relativa all’aggressività, quando è indice di una rabbia repressa, tenuta dentro troppo a lungo; in altri casi, invece, un cane feroce può denotare individui litigiosi o violenti con chi lo sogna, connotando di tinte fosche e cupe il sogno stesso.

Sognare un cane può, inoltre, essere simbolo di una persona cara, vicina, a cui si tiene molto (il proprio marito o il proprio figlio, ad esempio): in tal caso è fondamentale un’attenta analisi di tutti i dettagli del sogno, per poter al meglio comprendere i sentimenti che detta persona nutre nei confronti di chi l’ha resa protagonista della propria attività onirica.

Questa “umanizzazione” del cane – talora anche sotto forma di cani molto grandi, che camminano o parlano – costituisce un vero e proprio segnale inviato dalla propria coscienza, dal proprio io più celato, una sorta di “spia” per far sì che vengano accettate situazioni il più delle volte negate anche a sé stessi.

I diversi modi in cui appaiono i cani nei sogni ed il loro significato

Come accennato ad inizio trattazione, il cane nel sogno è una presenza assai ricca di significati, significati che dipendono da ogni genere di elementi caratterizzanti il sogno stesso: il particolare contesto in cui appare questo animale, la sua taglia o razza, nonché l’atteggiamento mostrato nei suoi riguardi. Qui di seguito analizziamo le situazioni che più frequentemente possono verificarsi.

Un cane aggressivo, che abbaia, ringhia o morde, è un incubo diffuso non solo tra i bambini ma anche tra gli adulti, ed è caratterizzato da una costante ripetitività: il sognatore manifesta il desiderio o bisogno di entrare in contatto con la persona incarnata dal cane – un genitore nel caso dei bambini, una qualsiasi altra persona aggressiva nel caso degli adulti – ma al tempo stessa la teme.

Un cane rabbioso può rappresentare la propria aggressività repressa, un cane che insegue una situazione che opprime il sognatore.

Un cane triste, che piange o guaisce, malato, ferito o sanguinante, simboleggia la propria parte istintuale, repressa troppo a lungo; maltrattato, torturato o mutilato denota invece le ferite ricevute, che hanno lacerato l’animo.

Un cane morto o che sta morendo indica la necessità di recuperare la propria parte vitale, per riconquistare il benessere perduto; zoppo rappresenta invece probabilmente una persona bisognosa d’aiuto.

Un cane randagio, abbandonato o sporco potrebbe essere simbolo di un individuo ai margini della società o abbandonato dai propri familiari, e detto individuo potrebbe essere proprio il sognatore.

Anche il colore del cane contribuisce ad una migliore interpretazione del sogno. Così, se è bianco, indica una figura protettiva, quasi un angelo custode, ma anche novità in arrivo; se è nero, denota false amicizie, tradimento, ma anche paura.

Sognare cani da caccia simboleggia buoni guadagni, affari dall’esito positivo, speranze; di lusso, piacevoli passatempi; un cane da guardia rappresenta la moglie del sognatore e ne assicura la fedeltà.

Sognare cuccioli di cane, che fanno le feste, è infine indice di un profondo bisogno di affetto, di considerazione e di apprezzamento, ma può anche denotare la propria parte istintiva in “veste” amichevole e confortante.