loading...

La volpe è un animale dalla simbologia complessa, ambivalente e molto varia. Incarna vari ideali, alcuni buoni e altri meno, a seconda della cultura e del luogo della Terra a cui si fa riferimento.

Solitamente, per noi europei, è simbolo di astuzia, furbizia e inganno. Non a caso in “Pinocchio”, la celebre favola di Collodi, la volpe inganna Pinocchio facendogli credere che seppellendo i propri risparmi potrà moltiplicarli attendendo che spunti un albero i cui frutti saranno, appunto, i soldi.

Spostandoci in altre zone della Terra, però, cambia totalmente significato. Proseguendo la lettura di questo articolo potrai scoprire tutti i diversi significati della volpe, trovare quello che trovi più affine alla tua personalità e decidere se è il soggetto giusto da tatuare.

I significati positivi della volpe

In Oriente la volpe ha una simbologia estremamente positiva. In Cina, ad esempio, questo elegante animale serve da tramite tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Sempre secondo le antiche tradizioni di questo popolo esiste la credenze che le volpi abbiano la capacità di assumere sembianze umane. Una volpe, raggiunto il cinquantesimo anno di età, puà trasformarsi in un essere umano e, raggiunto il centesimo, può diventare o un potente mago o una splendida fanciulla.

Anche per i Giapponesi la volpe era un messaggero divino, in particolare del dio del riso Inari.

In America, secondo i nativi, la volpe aveva molti poteri: per i Choctaw proteggeva l’unità familiare, per i Cherokee guariva dal congelamento e per gli Apache aveva portato il fuoco agli uomini mettendo la sua coda tra le fiamme.

La volpe, tuttavia, assume molti significati in tutta la Terra (essendo un animale comune e presente in tutti i continenti). Anche gli Indios, gli egiziani e le popolazioni dell’estremo nord le hanno sempre attribuito qualità benevole.

A livello generale è considerato un animale estremamnte intelligente e mutevole, possiede la capacità di adattarsi perfettamente ai cambiamenti e alle situazioni, sfuggendo con abilità i problemi (esattamente come fa con le trappole nel bosco).

La volpe, inoltre, dato il suo colore rosso, è un animale solare. Per questo motivo ad essa sono associati i significati di forza, energia, vitalità e salute.

Gli aspetti negativi della volpe

A tutti gli aspetti positivi citati in precedenza ne corrispondono altrettanti negativi. La volpe è un animale subdolo, amorale e neutro. Compie azioni malvage ma non per cattiveria (essendo moralmente neutra) solo per natura. Per questo motivo è vista come un animale enigmatico, poco affidabile e degno di sfiducia. Le sue zampe nere, in netto contrasto con i restanti colori del corpo, indicano appunto la sua natura subdola.

Per i cristiani, questo animale, ha significati estemamente negativi. Incarna il Diavolo, il male, la frode. Una particolarità delle volpi è quella di rovinare le vigne, mangiando l’uva e distruggendo le piante. I cristiani utilizzarono questo evento come metafora per simboleggiare le azioni degli eretici ai danni della comunità cristiana.

Questo animale, inoltre, simboleggia il caos primordiale dell’esistenza in contrapposizione con l’ordine che viene generato in un secondo momento.

La volpe come simbolo di sessualità

Un altro aspetto simbolico molto forte è legato alla sessualità. Sempre nella cultura cinese, infatti, alcune parti della volpe vengono utilizzate come afrodisiaci. Questa particolarità è data dal colore rosso del suo manto, legato al primo chakra (quello, appunto, della sessualità) e alla forza primordiale che simboleggia.

Tatuarsi una volpe

Questo animale, al di là dei significati simbolici che variano da luogo a luogo, può essere tatuato per numerosi altri motivi. Un tatuaggio molto utilizzato, ad esempio, è legato al “Piccolo Principe”, il famoso libro di Antoine de Saint-Exupéry.

Quindi non fatevi intimorire dai significati negativi, se è questo il soggetto che volete utilizzare l’importante è che racchiuda un particolare significato per voi.